Quando usare Laravel?

Laravel, framework MVC che sta spopolando in tutto il mondo è all’apice del suo successo: curva di apprendimento fondamentalmente bassina, utilizzato dai developer di mezzo mondo perché robusto e flessibile, preferito di gran lunga ormai a Symfony e sinonimo di progetti di qualità. Non ultimo una community che dire impressionante è poco, una community che dietro ad un framework è la prima in assoluto ad aver costruito un brand, appunto Laravel.

Quando è corretto e logico usare Laravel per un progetto web? Allora qui siamo di parte… scherzi a parte, quando ha senso usare Laravel per un progetto? In tutti i progetti possibili può aver senso usare Laravel, piattaforme, web app, progetti di media complessità ecc vanno benissimo se realizzati con Laravel.

Attenzione però, Laravel non è un framework che aiuta a:

  • costruire astronavi e a mandare in orbita i vostri progetti e le vostre idee imprenditoriali
  • a diventare i developers più bravi al mondo
  • a smenettare alla grande senza conoscere le basi di nulla

Ecco cosa non è Laravel e come non dev’essere considerato.

Come invece dobbiamo vedere Laravel e dunque come dobbiamo usarlo

Laravel è un ecosistema fatto di persone che ogni giorno contribuiscono alla community una serie di di siti web/aziende/brand che insieme fanno di tutto quanto detto un mondo aperto all’innovazione: laravelnews.com, laravel.com, larajobs.com, laratalent.com ecc.

Laravel è ottimo per progetti di media complessità. e lo diciamo noi che viviamo di Laravel (corsi, consulenze, workshop) non è un framework adatto per sistemi complessi o web app davvero molto articolate, detto ciò tutto è possibile, basta usare il cervello ed essere preparati.

Conoscere Laravel senza basi di PHP è pura follia e nel nostro cammino ne abbiamo viste di tutti i tipi sul serio: OOP è un passaggio fondamentale, un passaggio intermedio dopo delle buone basi di PHP e dunque lo riteniamo l’inizio dell’apprendimento del framework MVC più utilizzato al mondo: Laravel.

Leave a reply