laravel

Super Guida Laravel: tutto sulla cache

Ritorniamo con le nostre super guide Laravel, oggi si parla di cache! Laravel ci dà la possibilità di gestire la Cache tramite varie tecnologie (file, redis, memcached). Il driver di default di Laravel è ‘file’. Questo vuol dire che la nostra cache verrà salvata su file. I driver di cache supportati sono “apc”, “array”, “database”, “file”, “memcached” e “redis”

La cache può essere salvata sul database, oppure può essere salvata in coppie chiave-valore. È possibile configurare per quanto tempo i dati rimarranno in cache.

È possibile svuotare la cache se necessario, inoltre l’implementazione della cache garantisce un miglioramento in performance.

Implementando un metodo efficace di caching bisogna sempre sapere che vengono impiegate meno risorse nel reperire i dati, meno chiamate al database, più utenti ricevono i dati più velocemente e l’infrastruttura si stressa di meno 🙂

Per poter usare la cache con Laravel basta usare la facade Cache (Illuminate\Support\Facades\Cache) oppure la funzione helper cache()

Salvare dati in cache è facilissimo. Per questo serve la funzione put()

put() – accetta 3 parametri
– la chiave con la quale vogliamo salvare i dati
– i dati da salvare
– la durata in minuti ( questo parametro è opzionale )

Inoltre è possibile specificare programmaticamente la cache sulla quale salvare i dati

Reperire i dati dalla cache è altrettanto semplice. Per questo serve la funzione get() get() – accetta 2 parametri

– la chiave dei dati che vogliamo
– un opzionale valore di default nel caso quella chiave non avesse un valore

Come secondo parametro possiamo passare anche una funzione anonima

Per controllare se una certa chiave è presente i meno in cache, usiamo has()

In uno scenario più complesso per esempio caching di query, è possibile interrogare la cache, e nel caso che i dati non fossero presenti è possibile eseguire la query e mettere il risultato nella cache allo stesso tempo


La cancellazione dei dati dalla cache avviene tramite due metodi: pull() e forget()

Tutti e due rimuovono una chiave specifica dalla cache ma con la differenza che pull() restituisce il valore rimosso dalla cache, mentre forget() lo rimuove e non dà valori.

Cosa ne pensi delle nostre guide Laravel?

Dai nel frattempo un’occhiata ai nostri Corsi Laravel a catalogo, il 17 Marzo 2018 parte un super Corso Laravel Advanced di 16 ore che non puoi assolutamente per nessuna ragione al mondo perdere!

Segui il blog di LaraMind, tantissime le risorse free: PHP, JavaScript, Laravel e Vue.js!

Leave a reply